Home »

 
 

Unità spinali

 
 

Nel 1980 l’A.S.M.S. assieme al gruppo tecnico scientifico formato dal prof. Angelo Patania, Dottore Vincenzo Borruso, Prof. Michele Masellis, Dottor Giancarlo Bruno, e altre associazioni ed operatori Nazionali, costituisce un Comitato di esperti sulla para¬tetraplegia, affinché su tutto il territorio Nazionale si istituissero le Unità Spinali. Nell’anno 1985 (14/12) a Firenze, l’A.S.M.S. partecipa con il suo rappresentante Salvatore Balistreri alla fondazione e costituzione della F.A.I.P.(Federazione Associazione Italiana Paraplegici). Nell’anno 1988 dall’azione mirata e continuata dell’A.S.M.S., assieme alle altre associazioni italiane si ottiene dal Ministero della Sanità, nel Piano Sanitario Nazionale, l’inserimento della voce “Unità Spinali” (come da D.M. 13/09/88).
Nell’anno 1990, il 06/02, presso l’Ufficio della Programmazione Italiana, (Lungo Tevere Ripa) in Roma, Salvatore Balistreri, per conto e a nome dell’A.S.M.S., e gli altri rappresentanti della F.A.I.P., con il Ministro della Sanità pro-tempore ed il Direttore nazionale della Programmazione (Dr Sergio Paderni) stabiliscono le Città italiane ove dovranno sorgere le prime nove Unità Spinali (per la Sicilia: Palermo).
Nell’anno 1990, il 29/11, grazie all’attività svolta, con Decreto Assessoriale n° 87851, l’A.S.M.S. ottiene che le Unità Spinali siano inserite nei maggiori Complessi Ospedalieri della Regione Sicilia.
Nel maggio del 2000, sono stati inseriti nel Piano Sanitario regionale 2 Unità Spinali, una al CTO di Palermo e una al Cannizzaro di Catania.
1980 – 2004 Come si evince dalla crono-storia per l’Unità Spinale, di lotte e battaglie ne abbiamo fatte tante per far si che all’interno degli ospedali siciliani si istituissero questi reparti specializzati per la cura dei traumatizzati, di fatto nulla è successo rimanendo fino ad oggi sulla carta.
Anche in questo caso come per Villa delle Ginestre l’A.S.M.S. che è fautore dei decreti in favore dei medullolesi, non ha perso la speranza e continua a lottare assieme alla F.A.I.P., affinché in si realizzino le Unità Spinali in tutto il territorio nazionale.
Il 18/10/2008 presso l’Ospedale Cannizzaro di Catania, l’ASMS con il suo rappresentante Trimarchi Domenico assieme al Dr. Vincenzo Borruso ha partecipato all’inaugurazione della posa della prima pietra per l’Unità Spinale. Oltre alla classe medica, erano presenti il Presidente della Regione Raffaele Lombardo, il Presidente della Provincia On.le Giuseppe Castiglione e il Sindaco di Catania Raffaele Stancanelli.